La Tecnologia AIS offre una soluzione end-to-end basata su Internet delle Cose per il monitoraggio dei rifiuti.

Articolo

Le Sfide che si debbono affrontare nel settore dei rifiuti

I raccoglitori e gli operatori addetti alla raccolta di rifiuti debbono affrontare numerose sfide quando gestiscono l’infrastruttura dei cassonetti e dei cestini dei rifiuti. Poiché nella raccolta dei rifiuti esiste la tendenza ad operare con un calendario fisso  che prescinde dal livello di riempimento del cassonetto o cestino, la cosa crea;

  • Inefficienza a causa dei rifiuti che vengono raccolti prima che il cassonetto o cestino siano pieni o dopo quando sono stracolmi.
  • Una non necessaria serie di viaggi per la raccolta di rifiuti che aumenta le spese.
  • Una maggiore congestione del traffico con elevate emissioni di carbonio.

Una soluzione a 360 gradi

La soluzione proposta dalla Tecnologia AIS per la raccolta dei rifiuti offre una copertura completa di tutte le aree della gestione dei rifiuti. Il monitoraggio dei livelli di cassonetti e cestini, una comunicazione in tempo reale con chi raccoglie i rifiuti, un programma aggiornato della raccolta dei rifiuti, avvertimenti, avvisi e molto altro che rappresentano le funzionalità chiave generate dai sensori per i rifiuti della Tecnologia AIS.

waste bin sensor

La soluzione per monitorare i rifiuti della Tecnologia AIS utilizza la Tecnologia di Internet delle Cose di next generation (IoT) allo scopo di controllare continuamente i livelli dei rifiuti nei cassonetti e cestini. I sensori per il monitoraggio dei rifiuti vengono installati dentro ai cassonetti e cestini, e raccolgono e trasmettono i dati ad un database centralizzato.

Tra i parameteri chiave che sono monitorati da questi sensori sono compresi;

  • Il livello di riempimento del cassonetto o cestino
  • La temperatura ambiente
  • Gli Allarmi.

Al di là di tutto, tutti i sensori sono alimentati da batterie e comunicano senza fili tramite una rete a Banda Stretta disponibile su scala nazionale-Internet delle Cose. Raccogliendo i dati in tempo reale, gli operatori addetti alla raccolta dei rifiuti possono reagire subito alle richieste in evoluzione ed alle tendenze in atto nel comportamento sociale degli utenti.

Questa soluzione è possibile solo grazie ad un software per la Gestione della Sorveglianza & le Operazioni basato su cloud (SMOS) che è stato sviluppato dalla Tecnologia AIS. Lo SMOS fornisce dati operativi di vitale importanza, il suo scopo principale essendo predire quando il cassonetto o il cestino abbia necessità di essere svuotato ed a sua volta programmare iI percorso dei camion di conseguenza.

Data, ora e percorso sono generati dallo SMOS che li invia direttamente agli autisti dei camion. L’operazione di svuotamento che ne deriva viene monitorata direttamente all’interno della piattaforma mentre avvisi ed avvertimenti consentono agli operatori di venire subito a conoscenza quando un cassonetto od un cestino raggiunge la sua capacità massima.

Lo scenario offline

La soluzione incorpora anche l’lntelligenza Artificiale (IA) per soddisfare lo scenario in cui i sensori sono offline. Anche se ci si aspetta che i sistemi elettronici funzionino sempre, la gestione dei rifiuti rappresenta un ambiente difficile per la tecnologa ed in realtà, i sistemi non sono operativi sempre al 100%. Ma applicando la modellizzazione con l’IA, questa soluzione mantiene un servizio di alta qualità anche nei momenti quando vengono a mancare manciate di dati.

Vantaggi per tutti

Per il Pubblico: Un’app su Internet guida il pubblico generale a trovare il cassonetto o cestino dei rifiuti più vicino a disposizione sulla base della posizione fisica in cui si trova l’utente ed in tempo reale quando i livelli di riempimento arrivano al massimo dentro al cassonetto o cestino. Tramite quest’app, all’utente vengono chieste le sue coordinate GPS ed il tipo di materiale che desidera smaltire. L’app trova poi il cassonetto o cestino più vicino a disposizione e indirizza l’utente ad esso.

benefit traffic
benefit costs

Per gli operatoroi ecologici: La soluzione della Tecnologia AIS per il monitoraggio dei rifiuti fornisce numerosi vantaggi agli operatori ecologici ed alle autorità locali. Grazie ad una copertura su scala nazionale tramite Internet delle Cose, i cassonetti e cestini possono essere installati in qualsiasi luogo in tutte le Isole di Malta. Dei dispositivi alimentati da batterie a lunga durata garantiscono che i costi per la manutenzione restino al minimo. Di conseguenza, gli operatori ecologici traggono vantaggi dall’aumentata efficienza operativa, che porta ad una riduzione dei costi.

Per l’Ambiente:  Il vantaggio maggiore della soluzione per il monitoraggio dei rifiuti è comunque dato dai moleplici impatti positivi che ricadono sull’ambiente. Tra questi possiamo citare una notevole riduzione dei viaggi inutili per la raccolta dei rifiuti, un aumento dei rifiuti riciclati raccolti ed un’impronta ecologica minore ottenuta grazie a ridotte emissioni dei veicoli.

benefit environment


AIS Technology

Questa soluzione per il monitoraggio dei rifiuti risulta solo possibile grazie alla tecnologia di Internet delle Cose (IoT). La soluzione della Tecnologia AIS può essere attuata, adattata od installata in una vasta serie di modi diversi e in qualsiasi città o regione al mondo dove sono importanti i dati e la gestione dei rifiuti negli spazi pubblici.

Darryl Schembri

General Manager at AIS Technology

Vuoi capire come funziona?Ordina gratuitamente il nostro kit di prova M2M

Che tu stia testando nuovi dispositivi o costruendo una prova di fattibilità per un cliente, il piano test M2M ti consente di partire immediatamente. Prova tutte le funzioni di connettività richieste dalla tua applicazione tramite un kit di prova che include 10 schede SIM con dati e SMS condivisi tra loro.

Gratis 10 schede SIM da 100 MB e 100 SMS condivisi per 90 giorni.