Melita.io ed ECBM introducono l’IoT nelle aule tedesche

Notizie

All’inizio di quest’anno Melita.io ha collaborato con ECBM – una società con sede in Germania focalizzata sullo sviluppo e l’implementazione di soluzioni dell’Internet of Things (IoT) al fine di migliorare l’ambiente scolastio e spianare la strada a un futuro più sostenibile.

L’area del distretto del Reno di Neuss si trova sul Basso Reno nelle pianure del Basso Reno ed è sede di circa 28.000 aziende di tutte le dimensioni e di tutti i settori.

Essi includono giganti del settore come la Bayer a Dormagen, e RWE a Jüchen e Grevenbroich, così come i due più grandi laminatoi di alluminio al mondo di Hydro Alluminio.

All’inizio del 2022, melita.io ha creato un’infrastruttura all’avanguardia di Long Range Wide Area Network (LoRaWAN) a Neuss per partecipare ad un progetto ambizioso volto a trasformare il distretto del Reno di Neuss in una città intelligente.

Grazie alla collaborazione con ECBM, melita.io è ora in grado di fornire soluzioni che puntano a realizzare applicazioni smart city per cittadini, imprese e settore pubblico.

Il primo progetto si è concentrato sulla fornitura di scuole locali con una soluzione IoT che misura e trasmette importanti informazioni ambientali come il contenuto di CO2, la temperatura, l’umidità e la luminosità in classe. 

Le informazioni vengono raccolte tramite sensori di climatizzazione installati in classe. I dati vengono poi trasmessi tramite il LoRaWAN di melita.io al software specializzato di ECBM e presentati su un pannello di controllo IoT che raccoglie e visualizza le informazioni.

I dati in tempo reale vengono poi analizzati e interpretati da Das Grevenbroicher Amt für Gebäudewirtschaft, l’’ufficio Grevenbroich per la gestione degli edifici, per creare un ambiente di apprendimento più attrattivo e in grado di consentire una ventilazione rispondente alla domanda. I semafori a CO2 visualizzano anche i valori misurati direttamente in sede, aiutando così il controllo della concentrazione di aerosol che riduce il rischio di infezione (ad esempio, da Covid-19). La soluzione aiuta anche ad ottimizzare il consumo energetico.

Grazie a questa soluzione IoT, la qualità dell’aria può essere costantemente monitorata e regolata in base ai propri bisogni, il controllo del clima è facilmente controllabile e, ottimizzando il consumo energetico, i costi energetici si riducono in modo significativo e le emissioni di CO2 sono altrettanto ridotte.  

I prossimi passi saranno utilizzare la stessa tecnologia LoRaWAN e i sensori associati, per implementare funzioni di misurazione intelligente e smart building. Essi includono, ad esempio, la tecnologia di ventilazione intelligente che apre o chiude automaticamente le finestre in base ai vostri bisogni, e ripartitori di consumo di calore intelligenti che consentono letture completamente automatizzate dei dati di consumo e la loro fornitura digitale.

Informazioni sul partner del progetto ECBM:

L’ECBM, fondato nel 2017 da Elisabeth Schloten, è un pioniere nella pianificazione, implementazione e gestione di progetti di Internet of Things e di Intelligenza Artificiale. Utilizzando e integrando modelli e tecnologie di business innovative, ECBM guida progetti sostenibili e di creazione di valore. L’azienda ha sede a Meerbusch.

La rete LoRaWAN da melita.io

Con oltre 25 anni di esperienza nelle telecomunicazioni, Melita Group offre soluzioni di telecomunicazione intelligenti. È dedicato a fornire soluzioni di connettività M2M e IoT semplici e trasparenti per clienti aziendali, città e comuni in tutta Europa basati su schede LoRaWAN e SIM.

Che cosa è LoRaWAN?

LoRaWAN sta per Long Range Wide Area Network ed è una delle tecnologie più promettenti per la trasmissione dei dati nell’Internet of Things (IoT). Queste reti radio hanno una lunga distanza. Un singolo gateway o stazione base può coprire intere città e diverse centinaia di chilometri quadrati. Sono anche efficienti dal punto di vista energetico e facili da gestire. Con LoRaWAN è possibile coordinare diverse centinaia di sensori all’interno di una rete ed elaborare i propri dati. Tali sensori possono funzionare fino a dieci anni senza cambiare le batterie; lo sforzo di manutenzione è di conseguenza basso.

Per saperne di più su come melita.io può aiutare il vostro business sfruttare la potenza dell’Internet of Things, contattaci.

Seguici su LinkedIn https://www.linkedin.com/showcase/melita.io/

Vuoi capire come funziona?Ordina gratuitamente il nostro kit di prova M2M

Che tu stia testando nuovi dispositivi o costruendo una prova di fattibilità per un cliente, il piano test M2M ti consente di partire immediatamente. Prova tutte le funzioni di connettività richieste dalla tua applicazione tramite un kit di prova che include 10 schede SIM con dati e SMS condivisi tra loro.

Gratis 10 schede SIM da 100 MB e 100 SMS condivisi per 90 giorni.