Come tenere puliti i bagni con l’IoT

Articolo

Hai mai visto quei fogli affissi nei bagni pubblici con l’elenco dei materiali di consumo da rifornire? Servono come promemoria visivo per gli addetti alle pulizie che hanno il compito di controllarli e spuntarli durante i loro giri. Includono il rifornimento dei dispenser di carta, il controllo dei livelli di sapone liquido, la verifica dell’assenza di perdite o ostruzioni e così via.

Considerando il poco tempo che di solito viene dedicato a questi lavori, l’elenco può essere piuttosto scoraggiante anche per il personale più scrupoloso; tuttavia, ora che la moderna tecnologia si sta diffondendo nella gestione e manutenzione delle strutture, essa non solo consente al settore del building management di risparmiare tempo e denaro, ma offre anche la possibilità concreta di offrire un’esperienza migliore per i dipendenti e per l’utilizzatore finale. 

Quando si tratta di gestire un bagno pubblico, il rifornimento tempestivo dei prodotti monouso, i programmi di pulizia e il mantenimento di una efficienza ottimale sono intrinsecamente legati. Se uno di questi elementi viene meno, la probabilità che tutto il resto ne risenta è molto alta.

melita.io ha collaborato con l’azienda italiana YouTissue per fornire soluzioni Smart Washroom che evitano controlli inutili e dispendiosi in termini di tempo relativi al rifornimento dei dispenser per carta asciugamani e sapone. Utilizzando sensori intelligenti, la tecnologia IoT sviluppata da YouTissue si basa sulla connettività pervasiva di melita.io per consentire aree bagno più pulite, più igieniche e più sicure, garantendo così un maggiore comfort e benessere per tutti.

Questa soluzione digitale acquisisce ed elabora i dati in tempo reale per garantire la migliore efficienza operativa per la pulizia di ogni bagno. Aiuta a evitare lo spreco di materiali di consumo costosi, come i rotoli di carta sostituiti anche se non esauriti, e di conseguenza produce numerosi vantaggi ambientali e risparmi sui costi.

visual_smart_washroom_N-1

I sensori intelligenti vengono installati in diverse parti di un bagno per trasmettere in tempo reale i dati delle presenze, del traffico complessivo, dello stato dei dispenser di carta e sapone, della frequenza di utilizzo del bagno, del livello dei rifiuti nei cestini e persino della qualità dell’aria. Le informazioni vengono quindi trasmesse attraverso una delle reti mobili 4-5G di melita.io, NB-IoT o il suo gateway LoRaWAN e direttamente ad un’Applicazione Cloud dedicata. A sua volta, questa può essere impostata per attivare notifiche via email o SMS a qualsiasi tablet o smartphone, offrendo alla direzione l’opportunità di prendere decisioni in tempo reale basate sui dati, ad esempio quando programmare le operazioni nel modo più efficiente, prevedere le esigenze di manutenzione, allocare meglio le risorse, ottimizzare i livelli d’igiene, ridurre gli sprechi di articoli monouso e prodotti chimici per la pulizia, monitorare la qualità dell’aria e migliorare complessivamente l’esperienza del personale e degli utenti. 

Nelle grandi realtà con numerosi bagni da gestire, mentre si controllano tutti i cestini dei rifiuti e i dispenser di carta, un altro bagno potrebbe essere già a corto di sapone. Questa soluzione IoT intelligente guidata dalla connettività di melita.io e dalla tecnologia di YouTissue elimina tali congetture e inutili controlli manuali, sostituendoli con informazioni in tempo reale basate sui dati. Tali dati forniscono inoltre un quadro preciso dei tempi di rifornimento, pulizia e manutenzione necessari. L’analisi dei dati può anche rivelare se c’è una mancanza di efficienza o di personale in alcune aree e se un evento ricorrente si verifica nello stesso momento e in una specifica area bagno.  

Contatta melita.io oggi stesso per scoprire come le nostre soluzioni IoT possono aiutarti a mantenere tutti i tuoi bagni in condizioni ottimali grazie alle tecnologie offerte da YouTissue.

Ti offriamo anche una prova gratuita di 90 giorni  per testare i nostri servizi.

Vuoi diventare un nostro partner? Parliamone, contattaci qui

LinkedIn

Vuoi capire come funziona?Ordina gratuitamente il nostro kit di prova M2M

Che tu stia testando nuovi dispositivi o costruendo una prova di fattibilità per un cliente, il piano test M2M ti consente di partire immediatamente. Prova tutte le funzioni di connettività richieste dalla tua applicazione tramite un kit di prova che include 10 schede SIM con dati e SMS condivisi tra loro.

Gratis 10 schede SIM da 100 MB e 100 SMS condivisi per 90 giorni.